95 milioni per lo Stadio Arechi, quarta ristrutturazione in pochi anni

Non ci sono mai soldi per ristrutturare magari gli impianti di Scampia, il Palargento o ancora meglio lo Stadio Collana, gestito ancora dall’ ‘abusivo’ Giano: ma, la Regione fa finta di voler…

Alloggi a Cetara. Esperimenti speculativi e rischio Idrogeologico

L’ERS è un progetto di iniziativa e proprietà privata, ma il comune ha tenuto a sottolineare che questi alloggi servono per la popolazione cetarese, quasi fosse in espansione, fingendo di ignorare…

Salerno museo della bufala, Caserta rischia Necropoli

Non mi dispiacerebbe, ma non mi faccio illusioni, di veder sorgere analoghe iniziative nel casertano, territorio che da solo vanta il 60 per cento dell`intera produzione di latte e mozzarella Dop…

Destinazione rifiuti dalla Tunisia. La soluzione non è Acerra, Acerra ha già dato.

Rifiuti dalla Tunisia, la soluzione non è Acerra, Acerra ha già dato. Finalmente si è riunita la Commissione Trasparenza; il motto 'meglio tardi che mai' non vale per una delle più vergognose vicende…

Rifiuti Tunisia. Procedure di autorizzazione e “focal point” tunisino. La Regione non poteva non sapere

Come mai i tecnici non conoscevano la procedura da seguire? A preoccupare, oggi, è il rientro del container del materiale combusto, tenuto conto che da regolamento europeo non potrebbe rientrare.…

Rimpatrio container dalla Tunisia. Serve caratterizzazione supervisionata dei rifiuti

Questo pasticcio internazionale, ci deve fa ripensare seriamente alla RIDUZIONE del rifiuto, alla pianificazione dell'impiantistica che non c'è e al controllo del territorio. Ancora tanto troppo…

Rimpatrio rifiuti dalla Tunisia. Vigileremo

Rimango perplessa su come vengono fatte queste cose, sulla facilità con cui vengono ripresi questi rifiuti. Anche quando si va a cambiare un'abito, la negoziante controlla il vestito se è intatto, e…

Traffico rifiuti in Tunisia. Si sveglia Roma dopo quasi 2 anni

Piuttosto che perdere tempo, e ne avete perso tanto, leggetevi le carte dei giornalisti che non si sono mai fermati, uno per tutti Pasquale Sorrentino, oppure leggetevi le interrogazioni fatte da me…

No a un crescent napoletano

Non abbiamo assolutamente bisogno di un Crescent napoletano, che rischierebbe di tramutarsi in una cattedrale nel deserto, nella quale bruciare milioni di euro che potrebbero invece essere destinati…