Rassegna stampa del 06/04/2021

  • CRONACHE DI NAPOLI — La riorganizzazione di Conte fa tremare chi ha fatto finora il bello e il cattivo tempo. Correnti verso lo scontro. M5S, Ciarambino teme un congresso vero
  • CRONACHE DI NAPOLI — Palazzo S. Lucia e governo non mantengono la promessa fatta sullo screening di massa per chi non torna in aula. Niente tamponi a tappeto per gli studenti Il caso Ebris arriva in consiglio regionale


Rassegna stampa del 02/04/2021

  • INTERNAZIONALE — La Tunisia non è una discarica
  • ROMA — La grillina Muscarà: «Floro Flores non calpesti anni di battaglie». Coppeto: «Deve decidere la città». Bagnoli: bufera sul "no" alla demolizione della colmata
  • ildesk.it — Bagnoli, Muscarà(M5s): "Floro Flores si dimetta. È inadeguato"


Tunisia e trasporto di rifiuti. Il confronto con il deputato tunisino

https://www.youtube.com/watch?v=Un4cykkyL5Q

Queste dichiarazioni del deputato tunisino Majdi Karbai Con lui da ottobre stiamo cercando di allertare tutti i livelli politici...Quasi tutti sono girati dall'altra parte e con i loro silenzi insabbiano la verità.
Adesso ci sono le Procure, nella indifferenza criminale di chi potrebbe fare ma troppo comodo sulla sua poltrona, nicchia e stringe accordi.

Una denuncia gravissima arrivata alla ormai Ex Commissione Terra dei fuochi sei mesi fa. Denuncia silenziata così è stata resa muta e poi abolita la Commissione speciale Terra dei fuochi Bonifiche Ciclo integrato dei rifiuti. Per fortuna c'è chi non tace e non si fa corrompere. Tra la collaborazione ed il consociativismo il limite è labile, per me resta nettissimo. Io non mi fermo!

Clicca qui per un articolo dettagliato sull'Internazionale



Rassegna stampa del 01/04/2021

  • REPUBBLICA NAPOLI — "Sulla colmata di Bagnoli Floro Flores rispetti la legge"


Rassegna stampa del 31/03/2021

  • istituzioni24.it — Campania, Muscarà (M5S): "Covid, screening a rilento e nella Terra dei Fuochi aumentano i morti per tumore"


Lo Screening oncologico non può fermarsi

Nella Terra dei Fuochi il cancro si contrasta solo con la prevenzione e gli screening. Con la mia mozione chiedo che il Consiglio regionale impegni la Regione a mettere in campo ogni iniziativa possibile per attivare l’alta prevenzione sanitaria, a cominciare dalle donne in gravidanza e dai bambini di età inferiore ai 36 mesi. Dobbiamo pretendere che siano adottate misure straordinarie di assistenza per tutti i pazienti con patologia oncologica. La pandemia non può rallentare in alcun modo gli screening di individuazione precoce del cancro, in particolar modo nelle popolazioni che risiedono in quel maledetto perimetro denominato "Terra dei Fuochi”.


Patrimonio napoletano. Palazzo di Monte di Pietà

Quando tutto sarà privato sarai privato di tutto. Banca Intesa San Paolo, ha deciso di mettere in vendita palazzo Carafa a Napoli, già sede del Monte di Pietà. In pieno centro storico e Patrimonio dell’UNESCO dal 1995, il complesso, comprendente il Palazzo del Monte e la Cappella, costituisce un bene architettonico e culturale di indiscutibile interesse artistico, esteso su 5600 metri quadrati. Ospita opere realizzate, tra gli altri, da Bernini, Caracciolo, Santafede, Fanzago, oltre a mobili e arredi di assoluto valore. Stando alle notizie riportate da diversi quotidiani, la cifra per la cessione si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di euro, un costo irrisorio per uno stabile di tale valenza storico e artistica. Il rischio è che sia riconvertito in una struttura con finalità commerciali o ricettive. Per questa ragione ho presentato una mozione per chiedere alla Regione di esercitare il diritto di prelazione e di rilevare il palazzo in modo da restituirlo alla libera fruizione dei cittadini e dei turisti.


Operazione Ferramiù. Rifiuti dalla Campania verso paesi terzi

Questi sono temi scottanti su cui la gente ci ha rimesso la pelle non posso essere lasciata sola! Vice Ministro ambiente Bulgaro arrestato, Ministro dell'ambiente tunisino arrestato, 15 arresti in Italia per un traffico di rifiuti ferrosi, c'è qualcosa che è sfuggito al controllo o non c'è mai stato un controllo. E su tutto, il silenzio dei Politici Poltronati...

In merito, ho presentato un'interrogazione a risposta scritta, seppur nel rispetto del riserbo legato agli accertamenti giudiziari in corso, per sapere se la Giunta è a conoscenza della situazione e quali iniziative di competenza abbia assunto o intenda assumere per intensificare i controlli sulla movimentazione dei rifiuti dalla Campania verso altre Regioni o Paesi terzi.



Rassegna stampa del 28/03/2021

  • REPUBBLICA NAPOLI — Villa comunale, dossier shock "Alberi morti e aiuole infestate". La relazione dei tecnici allegata alla delibera del Comune. Sit-in contro la privatizzazione. Alberi morti, ceppaie e aiuole infestate la relazione shock sull'agonia della Villa
  • CORRIERE DEL MEZZOGIORNO NAPOLI E CAMPANIA — Villa Comunale, manutenzione ai privati. L'ira di partiti e comitati: una resa. Sit in e proteste per l'intesa tra Comune e Green Care. Valida tre anni