Che fine fanno le tasse di soggiorno?

Nonostante il turismo a Napoli negli ultimi anni sia aumentato notevolmente e con esso gli introiti nelle casse comunali per le tasse di soggiorno, parte delle quali dovrebbero essere destinate al verde della città, dal Comune ci dicono sempre che non ci sono soldi per le manutenzioni.

Ho inviato una PEC al sindaco Manfredi e all’Assessore al Bilancio della Giunta regionale della Campania, proprio per sapere le finalità e gli obiettivi di tali somme introitate dalla tassa di soggiorno che sono state impegnate per gli anni 2021 e 2022.
Nel 2020 il gettito da imposta di soggiorno è stato di 12.583.823,44 euro.

Intanto, mentre si affida il verde cittadino ai privati, e si tagliano alberi senza ‘scienza e coscienza’, dicono che i soldi della manutenzione ambientale non ci sono. Relativamente agli anni 2021 e 2022 non vi è evidenza, nei documenti pubblicati sul sito del Comune di Napoli nell’apposita sezione dedicata ai rendiconti, delle missioni – programmi – titoli nelle quali le somme in entrata sono state impegnate. L’unico riferimento è inserito nei bilanci di previsione 2022-2024.
Nella PEC ho riportato tutti i dati, ora i cittadini attendono solo una risposta: che fine fanno le tasse di soggiorno destinate al verde cittadino?