In relazione a quanto pubblicato nelle giornate precedenti per ciò che concerne il malfunzionamento della TAC del pronto soccorso dell’ospedale San Giuliano di Giugliano, credo sia il caso di fare un appunto.

In genere non rispondo agli articoli di giornale quando si tratta di un’interrogazione in corso: attendo ufficialmente la risposta scritta dell’Asl alla mia interrogazione, e con essa quella del Consiglio.
Sarà poi mia cura fare in modo di rivelare chi mi ha fornito le prove di questa disfunzione che non riguarda, ahimè, soltanto le TAC.

Le interrogazioni vengono fatte proprio per questo: i consiglieri presentano interrogazioni in seguito alle segnalazioni dei cittadini. Nel caso specifico ho chiesto se questa disfunzione sia veritiera e nel caso lo fosse, ho chiesto di risolvere tale problematica.
Aspetto la risposta per iscritto all’interrogazione da parte dell’ASL, in cui ovviamente sarei contenta di essere smentita, in quanto vorrebbe dire che la TAC funziona e che i cittadini giuglianesi non sarebbero costretti ad andare in altre province di Caserta.