Ricordate l’interrogazione presentata per comprendere le motivazioni della soppressione del Reparto della terapia del Dolore al Cardarelli?

La risposta rimandò ad un “approfondimento” che sarebbe avvenuto nelle settimane successive. In seguito, nel mese di dicembre, ho inviato una richiesta di aggiornamento al Dirigente.
Annullare un’ esperienza eccellente e positiva indispensabile in un paese civile è una follia irrispettosa di chi vive dolorosamente la sua malattia o chi sta lasciando la vita terrena e ha il diritto di trovare sollievo e cura.

Adesso, più che mai, le cose non vanno bene nella sanità campana, è difficile curarsi ma anche evitare il dolore. Ascoltate le parole del prof. Vincenzo Montrone.

Non ci fermiamo!