Il protocollo di intesa tra la Regione Campania, le Prefetture e le Forze dell’ordine per il “miglioramento degli standard di sicurezza sui trasporti pubblici” ha riconosciuto agli appartenenti alle forze dell’ordine il diritto alla circolazione gratuita sugli autobus che svolgono servizi di trasporto pubblico locale, al fine di fornire assistenza e intervento in caso di commissione di reati o di necessità di ripristino dell’ordine pubblico. Tuttavia a differenza degli altri agenti di pubblica sicurezza e di quanto accade nelle altre regioni, in Campania agli appartenenti al Corpo dei vigili del fuoco è stata riconosciuta la sola tariffa agevolata sugli abbonamenti al trasporto regionale e non la gratuità. Proprio nella nostra regione dove i vigili del fuoco sono impegnati in azioni di contrasto alla terra dei fuochi, penalizzarli è davvero una scelta incomprensibile. Per questa ragione ho presentato una mozione per chiedere che venga riconosciuta anche agli appartenenti al Corpo nazionale dei Vigili del fuoco la circolazione gratuita sui mezzi di trasporto pubblico locale, così come attualmente previsto per gli altri agenti di pubblica sicurezza.