Per Palazzo Penne è prevista la ristrutturazione con destinazione a «Casa dell’Architettura e del Design», con un progetto da 10 milioni di euro con fondi del ministero dei Beni e attività culturali, del Comune di Napoli e della Regione Campania.

Una mozione per proporre Palazzo Penne come sede di un ufficio che sia presidio e punto di riferimento per l’attuazione, la revisione e il rilancio delle attività previste dal Piano di Gestione del Centro storico di Napoli Patrimonio Unesco ed impegnare la Giunta regionale affinché siano messe a disposizione risorse per il finanziamento di progetti di riqualificazione degli edifici del Centro Storico Unesco ed il rifinanziamento degli incentivi relativi agli interventi di recupero delle parti comuni degli edifici privati ricadenti nel centro storico sito Unesco.