Napoli la sirena, tra piazza Mercato, la Basilica del Carmine, Borgo orefici custodisce a piazza Sant’Eligio questo patrimonio di arte e di cultura e di maestria.

Oggi presento la mia mozione per salvare questa perla della cultura e dell’artigianato napoletano che il Comune di Napoli ha appena sfrattato!
15 mila sontuosi abiti di raffinata sartoria, che hanno fatto la storia del cinema e del teatro, cercano adesso casa. Una casa-museo -laboratorio perché possano essere ammirati e perché, magari, da questa maestria nasca una scuola d’artigianato per i giovani napoletani.