Siamo ai confini con vari comuni tra cui Secondigliano, Melito e Casandrino. Le zone di confine sono sempre quelle più delicate e i comuni tendono a fare a scarica barile. È diventata terra di nessuno dove ci sono sversamenti illegali di rifiuti di ogni tipo.
Questa è una condizione inaccettabile! Ma dove sta adesso il lanciafiamme?