150 mila euro dal taglio dei nostri stipendi per medici, infermieri e operatori 118 della Campania

Con la somma di 150mila euro, ricavata dal taglio volontario degli stipendi di noi sette consiglieri regionali della Campania del Movimento 5 Stelle, abbiamo acquistato 46mila mascherine ad alta protezione sanitaria che, a partire da oggi, stiamo consegnando agli operatori del 118 delle sette Asl della Campania. E’ a loro, infermieri, medici, autisti, sia dipendenti che volontari, tutti impegnati a testa bassa e in prima linea nella lotta al Coronavirus, che abbiamo voluto far dono di presidi di protezione di cui non sempre sono stati dotati, o che spesso non erano adeguati per difendersi da questo nemico invisibile. Destinare parte dei nostri stipendi per questa causa è un piccolo sacrificio che, per il sol fatto di tutelare la vita di chi è impegnato a salvarne molte altre ogni giorno, assume per noi un valore immenso. Se tutti gli esponenti di ciascuna forza politica facessero altrettanto, potremmo dare un contributo enorme.