I lavoratori dell’ A2A, che gestisce l’impianto regionale di incenerimento di Acerra, lamentano carenza di dispositivi e temono per la loro salute.
Questo è il momento in cui la salute di tutti e specie di chi lavora per garantire un servizio che adesso non può avere intoppi, va tutelata e nella maniera migliore.
Ecco la mia interrogazione al Governatore, dopo le tante comunicazioni inascoltate dei lavoratori.