Vergogna Pd sull’inceneritore di Acerra. 12 anni e 1450 milioni di euro di incentivi per favorire le lobby dell’incenerimento.

Una proposta inconcepibile, quella di 3 senatori del Partito Democratico che in un emendamento alla prossima legge di Stabilità nazionale chiedono di introdurre 12 anni e 1440 milioni di euro di incentivi all’inceneritore di Acerra. Una scelta che sconfessa, ancora una volta, le parole di De Luca sull’incenerimento. Un pericoloso gioco delle tre carte sul quale la Regione deve dire da che parte sta, se dalla parte dei cittadini e della qualità dell’aria o dalla parte delle lobby dell’incenerimento.