Il laboratorio regionale diossina di Arpac che ha misurato la concentrazione di diossina nella zona industriale di Marcianise, nelle ore successive all’incendio nell’impianto di smaltimento della Lea, ha fatto registrare un valore pari a 24,06, ovvero circa 160 volte superiore alla soglia. Un dato drammatico, frutto dell’inadeguatezza delle misure di prevenzione adottate da De Luca fino ad oggi. Casi come questi confermano, purtroppo, quanto poco sia stato fatto negli ultimi anni in tema di prevenzione e quanto inefficaci si siano rivelate le attività di controllo da parte della Regione.