Siamo alla metà di marzo e penso sia utile conoscere le maggiori criticità emerse in questa prima quindicina del mese.
Abbiamo preso in considerazione Aversa in quanto, dopo che il mese di gennaio per il benzene (max ora) ha avuto il 58% dei dati validi oltre la soglia dei 5 ug/m3 (media annua), ARPAC e gli istituzionali avrebbero dovuto attivare la loro attenzione su questi livelli così alti.
E invece nulla.
Intanto a ben vedere per tutto il mese di febbraio, tra np e m , non abbiamo avuto dati.
Il mese di marzo inizia con indisponibilità di dati per manutenzione poi nv e finalmente dal giorno 6 ecco i primi dati, e che dati!
Cominciamo con 10,4 ug/m3 e finiamo con 44,6 ug/m3 il giorno 11, passando per 28,5, 29,8 e 49 ug/m3 dei giorni intermedi .
Segnaliamo Aversa perché, nonostante la pioggia e il vento, i livelli di benzene sono elevatissimi e si registrano di notte, meglio precisarlo prima che qualcuno parli di traffico, a nostro parere le cause sono altre.
Qualcuno si degnerà di indagare?