Siamo l’unica Regione al mondo in cui per essere ascoltato dalla Commissione che indaga sul suo governatore serve il permesso del governatore stesso. E dove per limitare il lavoro di quella commissione, se ne istituisce un’altra, la Commissione d’inchiesta sulle partecipate, presieduta dall’indagato Luciano Passariello e balzata agli onori della cronaca grazie all’inchiesta di Fanpage.it. Commissione che evidentemente ha controllato ben poco, da tenere in vita fino a che serve a botte di proroghe in violazione del regolamento.

Valeria Ciarambino

Perchè una commissione che deve durare al massimo 6 mesi viene fatta durare 26 mesi?
Si voleva indagare davvero?
Oppure, visto che non possono coesistere due commissioni di inchiesta contemporaneamente, le continue proroghe della commissione di Passariello erano utili per impedire la possibilità di chiedere altre inchieste e altre commissioni da parte del M5S?
Quali sono i risultati che ha prodotto in 26 mesi di lavoro sulle partecipate?
(Oltre che naturalmente essere costata più di 300mila euro).