Box interrati, Piazza Leonardo e Piazza degli Artisti, non c’e’ stata nessuna opposizione seria!
Il sindaco si gioca un’altra carta di credibilità.

Nei fatti:
1. non ha fatto un piano parcheggi che avrebbe messo fuori uso i progetti speculativi che attendevano nel cassetto;
2. non ha revocato quando AVREBBE POTUTO il deliberato commissariale sui parcheggi;
3. non ha proceduto a prendere possesso di quelli invenduti come la legge impone dopo i 36 mesi dal temine dei lavori.

Ecco l’esplicita sentenza del tar in soldoni il TAR dice:
a) potevi revocare e non l’ hai fatto;
b) la tua inedia voleva spostare sul giudice una decisione che avresti potuto prendere, e non hai avuto il coraggio di fare;
c) il tuo comportamento temerario va censurato e condannato.

Una condanna della dirigenza del Comune e del sindaco senza appello alcuno,  questi i fatti; poi le promesse fatte in piazza contano nulla!!!
Ancor di più e più grave il comportamento del sindaco su piazza Leonardo:
da’ incarico all’avvocatura del comune di costituirsi contro i cittadini di piazza Leonardo e di RIGETTARE IL RICORSO DEI CITTADINI e firma insieme alla cooperativa stessa!!!